a cura di Giovanni Basciano e Antonina Silvana Basciano


a cura di Giovanni Basciano e Antonina Silvana Basciano


Per venire incontro alle pressanti richieste degli appassionati e per regolamentare le attività il Ministero dell' Agricoltura e Foreste riconobbe, con D.M. del 20/03/1968, l' Unione Nazionale ENAL Caccia-Pesca-Tiro che come Federazione riconosciuta poteva utilizzare le strutture e l'organizzazione dell' Ente.
A Trapani nella sede di via Gatti, "Caccia e Pesca" aveva un proprio ufficio, vista la grande attività nel territorio: gare di tiro a segno, tiro a volo, gare di pesca, attività venatorie e ripopolazione di selvaggina.
L' Unione ancora oggi è rimasta in attività malgrado la soppressione dell' ENAL.